Stoya: mi occupo di politica ma mi sento un gatto randagio



Si presenta con il suo pallore lunare e opalino, Stoya, ospite della diciottesima edizione del triestino Science + Fiction Festival, porno-star del North Carolina con origini serbe, molto lontana dai cliché. Testa fina, penna agguerrita ma gentile prestata ad alcune fra le testate internazionali più quotate («The New York Times», «The Guardian», «Vice» e molte altre). Arguta, disinvolta, filiforme, senza mai un’ombra di trucco addosso, è intervenuta a Trieste in duplice veste: per presentare il volume che porta la sua … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin