Stefano Cucchi, «non stava in piedi evidenti i segni su viso e corpo»



«Il viso era parecchio segnato, attorno agli occhi e nella parte destra della mandibola, in particolare. E camminava male. Ho disposto che non fosse ammanettato come gli altri detenuti perché non si reggeva in piedi. Secondo la mia esperienza aveva preso qualche schiaffo, qualche pugno, sì. Era evidente che era stato pestato. Quando gli ho chiesto cosa fosse successo mi ha risposto che era scivolato dalle scale». Malgrado i nove anni trascorsi e a differenza di altri testimoni, non fa … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin