spaventosa tempesta di sabbia si dirige verso Sydney


Australia: spaventosa tempesta di sabbia si dirige verso Sydney



Una spaventosa tempesta di sabbia ha avvolto il sud est dell’Australia, ricoprendo intere città per una lunghezza di circa 500 km. I cieli di Wilkannia e Broken Hills – riferisce la Cnn, nel cui sito sono reperibili filmati dal contenuto spettacolare – si sono colorati di rosso, mentre il muro di sabbia si dirige verso Sydney e Canberra. “Ciò avverrà nella prossime ore”, ha affermato il bollettino meteorologi australiano.

La tempesta, che ha spinto le autorità a invitare le persone a restare chiuse in casa per non respirare le particelle di polvere, ha origine dalla lunga siccità, la peggiore che si ricordi, che sta piegando il paese. Complice la bassa pressione atmosferica, i forti venti hanno infatti gioco facile a sollevare la sabbia, e trasformarla in un evento simile a quello che nel 2009, con un’ampiezza di 1.000 km colpì il New South Wales ae il Queensland.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin