Spagna, tre mesi di passione



Il governo più effimero della storia democratica spagnola ha abbassato la saracinesca ieri mattina alle 10, quando il presidente Pedro Sánchez ha annunciato che scioglierà le camere il 5 marzo e che pertanto le elezioni si celebreranno il 28 aprile, un mese prima delle elezioni europee e amministrative del 26 maggio. Solo nel 1979 gli spagnoli erano stati chiamati a votare due volte in un mese. Dal dicembre 2015, questa sarà la terza volta che eleggeranno Congresso e Senato. LA … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin