Sony, nuove SSD esterne per la massima velocità e robustezza


Sony ha annunciato nuove memorie SSD esterne in grado di garantire massima velocità e robustezza in ogni situazione d’uso.

Sony SL-M SL-C

Sony ha annunciato due nuove unità SSD esterne. Trattasi dei modelli serie SL-M ad alte prestazioni e serie SL-C compatta standard, prodotti accomunati da elevati livelli di robustezza e velocità, crittografia hardware e nuovo software utility, per garantire la sicurezza dei dati anche negli ambienti più rischiosi. Memorie SSD esterne sofisticate, caratterizzate da un innovativo blocco unico in alluminio con struttura resistente agli urti provenienti da qualsiasi direzione, per consentire all’utente la massima tranquillità in termini di sicurezza dei dati archiviati.

Con classe di protezione IP67, entrambi i modelli sopportano la polvere e l’acqua e sono dotati di una porta USB di tipo C impermeabile, seppur in assenza di cappuccio protettivo. I dati risultano protetti anche in caso di caduta in acqua fino a un metro di profondità. Queste unità SSD resistono nel tempo e sono in grado di tollerare livelli di pressione fino a 6000 kgf e di torsione fino a 2000 kgf, in modo da non avere nulla da temere se si sceglie di trasportarle insieme ad altre apparecchiature più pesanti. Inoltre, le serie SL-M e SL-C resistono agli urti, sopportando cadute da 3 metri di altezza.

L’unità serie SL-M ad alte prestazioni è caratterizzata da una strabiliante velocità in lettura e scrittura che raggiunge i 1000 MB/s, mentre il modello standard compatto SL-C arriva a 540 MB/s in lettura e 520 MB/s in scrittura.

Le nuove unità SSD esterne sono dotate di quattro utili funzioni in grado di garantire la protezione dei dati. In primo luogo, impostando una password, i file possono essere protetti tramite crittografia hardware con cifratura AES a 256 bit, senza rinunce in termini di velocità. Inoltre, l’app gratuita SSD Utility supporta la protezione con doppia password. La funzione Lifetime Checker, anch’essa disponibile sull’app SSD Utility, controlla lo stato dell’unità archiviazione, in modo da gestire al meglio lo spazio rimanente. Inoltre, l’app SSD Utility permette di effettuare aggiornamenti o upgrade, per mantenere al top la funzionalità dei dispositivi. Da ultimo, il software di recupero dei file elimina il rischio di perdere dati preziosi, consentendo di ripristinare quelli cancellati accidentalmente, inclusi file RAW o video ad alta risoluzione, per permettere all’utente di scattare in tutta serenità.

Entrambi i modelli saranno disponibili con capacità di archiviazione di 500 GB, 1 TB e 2 TB. Disponibili dall’autunno 2019.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin