sondaggi, socialisti in testa ma senza maggioranza


spagna risultati elezioni



In Spagna vincono i socialisti del Psoe. Il partito del premier Pedro Sanchez dovrebbe prendere fino a 121 seggi ma senza ottenere una chiara maggioranza, mentre i popolari scendono a 73 deputati, i liberali di Ciudadanos conquistano 49 seggi, la sinistra radicale di Podemos 45 e la destra franchista di Vox entra per la prima volta in Parlamento con 38 deputati. È quanto emergerebbe da un sondaggio realizzato da Gad 3 per conto di Rtve e della federazione di emittenti indipendenti Forta e diffuso appena sono stati chiusi i seggi.

Per ottenere la maggioranza assoluta alle Cortes Generales servono 176 seggi. Con questi numeri alla mano, quindi, a un’alleanza tra i socialisti e Podemos mancherebbe una decina di seggi per assicurarsi il governo del Paese. Diventerebbe a questo punto indispensabile l’appoggio degli indipendentisti baschi e catalani. 

Tra le formazioni di stampo locale la lista della sinistra catalana Erc avrebbe ottenuto 14 seggi alla Camera bassa, il partito nazionalista basco (Pnv) sei, Junts per Catalunya cinque, e un’altra lista basca, EH-Bildu, altri due.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin