Simon Cowell salva 200 cani da un allevamento


Simon Cowell ha aiutato a salvare 200 cani destinati al macello. Ecco come ha fatto.

Carne di cane

Il celebre personaggio televisivo Simon Cowell ha aiutato a salvare 200 cani destinati al macello. L’apparentemente cinico e duro ideatore di X Factor e altri programmi molto celebri e di successo ha infatti permesso la chiusura di un allevamento di carne di cane a Namyangju, nella Corea del Sud, e lo ha fatto donando £ 25.000 (ovvero più di 30mila euro), per salvare 200 cani che erano destinati al macello.

I cagnolini salvati verranno accolti nei rifugi degli Stati Uniti, del Canada (principalmente a Toronto e Montreal), dell’Inghilterra e dei Paesi Bassi, dove potranno essere dati in adozione a delle famiglie amorevoli pronte a far dimenticare loro l’orrore vissuto all’interno dell’allevamento.

Grazie alla sua donazione, il giudice di America’s Got Talent ha inoltre ispirato i suoi tantissimi fan, che hanno deciso di donare del denaro (altri £ 25.000) alla Human Society International, associazione animalista che, negli anni, ha reso possibile la chiusura di svariati allevamenti di carne di cane, ed ha cercato di proteggere gli animali dalla sofferenza, impegnandosi in tutto il mondo.

L’amore di Cowell per gli animali è del resto ben noto, tanto che il conduttore è il papà umano di tre bei Yorkshire. Che dire? Il suo gesto è stato senza dubbio ammirevole, e non possiamo che sperare che sempre più persone prendano esempio, e comprendano che gli animali (e non solo i cani, ma anche tutti gli altri animali che quotidianamente finiscono nei piatti delle persone in tutto il mondo) non meritano di vivere nella paura e nella sofferenza.

 

via | SamaritanMag

Foto da iStock




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin