“Si può forse dire di no a Raffaella Carrà?”


Fiorello è stato intervistato dal settimanale Chi.

Fiorello tornerà in tv come ospite della prima puntata dell’atteso programma di interviste di Raffaella Carrà, intitolato A raccontare comincia tu, che andrà in onda su Rai 3 a partire dal prossimo 4 aprile.

Lo showman siciliano, attualmente impegnato in radio con il programma Il Rosario della sera, in onda su Radio Deejay, è stato intervistato dal settimanale Chi.

Ovviamente, Rosario Fiorello ha dichiarato che dire di no alla Carrà sarebbe stato praticamente impossibile:

Perché si dice sì alla Carrà? Ma perché Raffaella… Stavo per usare il titolo di una canzone di Tiziano Ferro: perché Raffaella è mia, Raffaella è nostra, è lei la più amata dagli italiani e non ce n’è per nessun’altra. E poi, scusi, si può forse dire di no alla Raffa? Ma lavorare con lei è una medaglia!

Fiorello tornerà in tv, seppur come ospite, a più di un anno di distanza dalla sua ultima presenza televisiva, avvenuta in occasione della 68esima edizione del Festival di Sanremo. Poche settimane prima, Fiorello aveva anche presenziato nel programma 90 Special, condotto da Nicola Savino e andato in onda su Italia 1.

Tornando al programma della Carrà, lo showman non ha fornito molte anticipazioni. Ricordiamo che A raccontare comincia tu sarà un programma di interviste:

È successo che a un certo punto Raffaella Carrà ha deciso di fare un programma e io ho subito commentato ‘Be’, che bella idea’. E lei allora mi ha chiesto ‘Vieni a fare la prima puntata’. Ma subito, figurati. Ma certo. E le ho pure chiesto ‘Ma che facciamo? Cantiamo? Balliamo? Tutt’e due, cantiamo e balliamo?’. Ma lei mi ha subito detto ‘No, questa volta facciamo delle interviste, facciamo delle chiacchierate’. Insomma, qualcosa di bello abbiamo fatto, vedrete.

L’intervista è terminata con le seguenti battute di Fiorello che si è proposto, nonostante l’età, come “toy boy” di Raffaella Carrà:

Io sono da sempre innamorato di lei, di Raffaella. E questo da quando ero un ragazzino. Anzi, visto che va di moda il toy boy, io forse sono pure vecchio per lei: sono un toy boy, ma vecchio. Ma sì, faccio il “toy old” della trasmissione, ecco, mettiamola così.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin