#ShowUs | Dove | Getty Images


#ShowUs è il nuovo progetto di Dove, in collaborazione con Getty Images e Girlgaze per promuovere una bellezza delle donne reale.

#ShowUs

Dove, in collaborazione con Getty Images e Girlgaze, annuncia il progetto #ShowUs, una raccolta di 5000 fotografie che ritraggono donne normali, con pregi e difetti, senza la necessità di inseguire canoni di perfezione che non rispecchiano la realtà. Il progetto è davvero bellissimo perché vuole andare a rivoluzionare l’immagine della donna che è da sempre legata a stereotipi che non fanno altro che fomentare il nostro non sentirci mai all’altezza.

Dove ha ingaggiato 116 fotografi provenienti da 39 paesi e nella maggior parte dei casi si tratta di fotografe donne, questo contribuire a creare un’idea diversa dell’immagine femminile. Gli uomini tendono a cercare la perfezione, le donne sono più brave a trovare la magia delle imperfezioni, restituendo delle fotografie più naturali e spontanee.

#ShowUs è una raccolta di foto che è disponibile per tutti, possono utilizzarle anche media e aziende per avere una comunicazione più reale, con una diffusione più inclusiva della bellezza, una piccola rivoluzione dal basso che potrebbe aiutare ad aumentare l’autostima e la fiducia delle donne. Il 70% delle donne non si sente rappresentata dalle immagini che vede ogni giorno e questo non facciamo fatica a crederlo, siamo bombardati da donne bellissime in televisione, al computer e soprattutto su Instagram, anche se dobbiamo essere consapevoli che non sempre quello che ci fanno vedere corrisponde alla realtà.

La diffusione di foto “normali” aiuta non solo a divulgare la realtà ma anche a toglierci dagli occhi tutta questa perfezione che sembra appartenere a tutti, tranne a noi. Bisogna fare un lavoro su se stessi, guardarsi intorno e rendersi conto che non solo la perfezione non esiste, ma che ognuno di noi è bello, con le proprie caratteristiche, difetti e segni unici. Migliorarsi va bene, ma sentirsi sbagliate no.

Le fotografie sono 5000 e sono state scattate dai fotografi della community di Girlgaze, provengono da più di 39 Paesi e sono disponibili su Getty Images. Un’altra particolarità è che i soggetti delle foto hanno lavorato alla didascalia, alle parole chiave e ai tag, in modo da definire la bellezza per come la sentono loro.

Phillippa Diedrichs, esperta di body image al Centre for Appearance Research della University of the West of England, ha dichiarato:

“Ogni giorno, le donne e le ragazze di tutto il mondo sono sommerse da un flusso inarrestabile di immagini che mostrano ideali ristretti, irrealistici e superati sulla bellezza e su cosa significa essere una donna. Diversi decenni di ricerca scientifica dimostrano che l’esposizione a queste immagini ha un impatto negativo sulla fiducia in se stesse delle donne e sulle convinzioni su ciò di cui sono capaci. Ciò ha inoltre conseguenze negative in aree chiave della loro vita, inclusa la loro salute e il loro benessere, le loro relazioni e le loro aspirazioni nei contesti educativi e lavorativi. Per questo, auspichiamo che le immagini presenti su #ShowUs, e una rappresentazione più realistica delle donne e del loro corpo, porti a una maggiore fiducia in se stesse.”

Phillippa Diedrichs




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin