Sesto San Giovanni, uccisa a coltellate in casa: fermato il figlio 21enne


Aggiornamento – È stato fermato il figlio di Lucia Benedetto, la donna trovata senza vita nel pomeriggio di ieri dal marito. Sul suo corpo c’era almeno una ferita da taglio all’altezza del collo. Quando i carabinieri sono arrivati nell’appartamento di via Sicilia a Sesto San Giovanni hanno subito notato che mancavano tutti gli effetti personali del figlio della coppia, compresi i documenti. Grazie alla presenza di telecamere di videosorveglianza installate nei pressi del condominio, i carabinieri hanno potuto appurare in brevissimo tempo che il giovane si era allontanato da casa circa un’ora prima del ritrovamento del cadavere della madre.

Il 21enne è stato rintracciato oggi pomeriggio a Cinisello Balsamo (Milano) in sella alla sua bicicletta. Quando i militari lo hanno avvicinato ha tentato di darsi alla fuga, ma è stato prontamente bloccato. Dopo un breve interrogatorio il Pm incaricato delle indagini, Alessandro Pepè, ha subito firmato il decreto di fermo con l’accusa di omicidio volontario.

Uccisa a coltellate in casa: si cerca il figlio 21enne

omicidio sesto san giovanni

Una donna di 49 anni, Lucia Benedetto, è stata trovata morta nel tardo pomeriggio di ieri nella sua abitazione a Sesto San Giovanni, uccisa con una coltellata alla gola e abbandonata lì in salotto. A lanciare l’allarme, intorno alle 18.30, è stato il marito della donna, rientrato a casa quando la consorte era già deceduta.

I sospetti delle forze dell’ordine si stanno concentrando sul figlio 21enne della coppia, di cui non si hanno notizie da ieri pomeriggio. Ad oggi nessuna traccia del giovane, la cui posizione è sempre più a rischio col passare delle ore.

Il marito della donna, un uomo di 54 anni, è stato sentito per tutta la notte mentre i carabinieri effettuavano tutti i rilievi del caso nell’abitazione in cui si è consumata la tragedia, un appartamento al primo piano di un condominio di via Sicilia.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin