Sequestrato peschereccio italiano in Libia. Moavero chiede rilascio


Libia sequestrato peschereccio italiano

ISSAM RIMAWI / ANADOLU AGENCY


Enzo Moavero Milanesi




Un peschereccio italiano, il Tramontana, è stato sequestrato nel Golfo della Sirte da una motovedetta libica. Il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, appresa la notizia, ha dato istruzioni all’ambasciatore d’Italia, Giuseppe Buccino, di adoperarsi prontamente per il suo rilascio.

La Farnesina precisa che non sono ancora chiare le ragioni del sequestro, verosimilmente legate ad attività di pesca, in acque peraltro definite ad “alto rischio” e dunque sconsigliate da parte del Comitato Interministeriale per la Sicurezza dei Trasporti e delle Infrastrutture.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin