Sea Watch, Procura chiede lo sbarco dei minorenni. Salvini vuole denunciare l’equipaggio


La Procura di Catania vuole lo sbarco immediato dei minorenni: “grave violazione dei loro diritti”

La Procura di Catania chiede lo sbarco immediato dei minorenni presenti a bordo della Sea Watch 3, che da quasi 24 ore staziona ad 1,4 miglia dalla costa di Siracusa. La richiesta arriva da Caterina Ajello, procuratore per i minorenni di Catania, che ha inviato una lettera a Matteo Salvini e Danilo Toninelli – ovvero ai Ministri competenti per quanto riguarda questo caso – così come al Comandante della capitaneria di Porto di Siracusa, all’autorità garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza e all’ufficio del difensore dei diritti dei bambini presso il comune di Siracusa.

La stessa Procura ha anche aperto un fascicolo (contro ignoti) al fine di accertare il numero dei minorenni a bordo e le loro condizioni. Secondo quanto riportato da Sea Watch, a bordo ci sarebbero 13 minorenni, 8 dei quali non accompagnati. L’indagine è stata aperta su spinta di Carla Trommino, Garante per i minori di Siracusa.

Nella sua lettera, la Ajello ha spiegato chiaramente il perché della sua iniziativa: “I suddetti minori si trovano in territorio dello Stato italiano e specificatamente nel distretto di competenza di questa procura della Repubblica per i minorenni, la tutela dei loro diritti deve essere assicurata da questa Ag (Autorità giudiziaria ndr.)”.

Restando a bordo della Nave della Ong, da 7 giorni in attesa di un porto, i minorenni stanno vivendo una condizione di disagio che deve cessare: “Evidentemente tutti questi diritti vengono elusi a causa della permanenza dei suddetti minori a bordo della nave poiché quantomeno non possono beneficiare di strutture di accoglienza idonee e sono costretti a permanere in una condizione di disagio sino a quando la situazione politica internazionale non sarà risolta, con grave violazione dei loro diritti“.

Il Procuratore per questo motivo ha chiesto che “i minorenni extracomunitari a bordo della nave Sea watch 3 possano sbarcare per essere collocati nelle apposite strutture per minori stranieri“.

Intanto dal Viminale arrivano segnali di chiusura totale. Matteo Salvini starebbe infatti valutando una denuncia nei confronti di tutti i membri dell’equipaggio della Sea Watch 3 per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin