Se il capitale diventa una seconda natura



Una volta che si riconosce che l’economia si è imposta in tutte le sfere dell’agire e del pensiero umano, che cosa significa parlare di forza lavoro come «facoltà che appartiene agli individui», espressione di libertà e autodeterminazione di uomini e donne, che lavorino o non lavorino? «La forza lavoro – scrive Roberto Ciccarelli nel suo Capitale Disumano (manifestolibri, 2018) – diventa una merce a seguito della sua vendita. Ma – prosegue – resta comunque una facoltà del suo possessore». E … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin