Scuola, la protesta dei docenti e precari: «Il concorso va fatto subito»



Certezze sulle modalità di accesso all’insegnamento e l’indizione immediata del concorso per l’assunzione di nuovi docenti. Sono queste le richieste avanzate ieri da Flc Cgil, Link Coordinamento Universitario e Associazione dottorandi italiani (Adi) nei presidi organizzati a Roma, Napoli, Milano, Bologna, Bari, Avellino e Modena. «Basta giocare con il nostro futuro. Concorso scuola subito!» si è letto su un grande striscione srotolato ieri davanti al Miur. Le organizzazioni che rappresentano neolaureati, dottorandi di ricerca, docenti e precari hanno criticato la … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin