scontro tra due navi, nessun ferito ma liquidi non ancora identificati in mare


Corsica: scontro tra due navi, nessun ferito ma liquidi non ancora identificati in mare

 AFP PHOTO /Stanislas GENTIEN/ GENDARMERIE NATIONALE


Lo scontro tra le due navi nel mare della Corsica




Un traghetto tunisino e una portacontainer cipriota si sono scontrati nella mattina a nord-ovest della Corsica, causando una squarcio nello scafo di una delle navi e una perdita la cui natura “deve essere ancora confermata”, ha annunciato la prefettura marittima. Non sono stati segnalati feriti. Intorno alle 7.30 il traghetto tunisino Ulisse si è scontrato con la nave portacontainer cipriota Cls Virginia, in rada a circa 28 chilometri a nord ovest di Capo Corso. Lo ha reso noto la prefettura marittima di Tolone.

“Per il momento, il danno significativo dalla collisione ha portato a uno squarcio di diversi metri nello scafo di Cls Virginia, e una macchia è stata notata attorno a entrambe le navi, la cui natura deve ancora essere confermata”, hanno spiegato dalla prefettura. Vi è una “perdita di prodotto su diverse centinaia di metri” nelle acque del Mediterraneo, ha confermato la prefettura. “L’Abeille Flandre e un’altra nave di soccorso sono in arrivo, e nel giro di un’ora, una squadra di esperti dovrebbe essere presa a bordo”, ha aggiunto. Nessuna delle due navi ha riportato un infortunio.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin