Sciopero trasporto aereo 25 marzo 2019



Lunedì nero per il trasporto aereo. Domani 25 marzo saranno cancellati 95 sui 550 dei voli Alitalia durante le 4 ore, dalle 10 alle 14, di sciopero nazionale indetto dai sindacati di categoria. Alitalia ha previsto un piano straordinario che prevede per tutti i passeggeri la riprotezione nella stessa giornata.

Lo sciopero del trasporto aereo riguarderà sia le tratte nazionali sia internazionali, garantite invece quelle intercontinentali.

Sciopero trasporto aereo 25 marzo 2019

Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo, che hanno proclamato lo sciopero nazionale, in un comunicato congiunto spiegano il perché dell’agitazione: “Le organizzazioni sindacali ritengono la situazione del settore estremamente grave in questo momento di incertezza generata anche dall’avvio della fase conclusiva dell’amministrazione straordinaria del Gruppo Alitalia, i cui esiti non sono al momento affatto scontati e i cui lavoratori e lavoratrici sono ancora in cassa integrazione straordinaria senza aver avuto riscontro su alcune criticità legate al costo del lavoro”.

In rappresentanza di piloti e assistenti di volo di Alitalia SAI e Alitalia Cityliner, Anpac ed Enav fanno sapere che “in considerazione del fatto che l’atteggiamento del management in amministrazione straordinaria non ha consentito di superare le attuali criticità” sono “costrette a confermare lo sciopero di quattro ore previsto per il prossimo 25 marzo”.

E domani sciopererà, per 24 ore con fasce orarie garantite, anche il personale navigante di Air Italy. Lo sciopero, che interesserà tutti gli aeroporti italiani, in questo caso è stato indetto da Filt-Cgil, Uilt-Uil, Ugl-Ta. Air Italy sul sito rende noto che “le fasce orarie garantite sono dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21”.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin