«Scioperiamo contro il progetto liberista di un’Argentina in mano alla finanza»



In Argentina il tempo della crisi economica non è stato dimenticato e oggi nuovamente batte prepotentemente alle porte. La presidenza Macrì, segnata in maniera inequivocabile dai peggiori interessi neo-liberali, sta facendo di nuovo sprofondare il paese nel baratro. La svalutazione del peso (oggi vale la metà dello scorso anno), l’intervento del Fondo monetario internazionale, un prestito miliardario e le misure di austerità varate dal governo non sono che gli ultimi passi di una storia che pare riportarci all’inizio dei 2000. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin