“Sbarco? Solo se vanno in Olanda o Germania”


In un tweet il ministro dà un “mezzo sì” allo sbarco.


Matteo Salvini, che stamattina sta facendo tanto parlare di sé per la lunga lettera al Corriere della Sera in cui chiede di non essere processato per il caso della nave Diciotti, oggi ha riservato uno dei suoi primi interventi giornalieri sui social network a un altro caso molto simile ancora in corso, quello della Sea Watch 3, che ha a bordo 47 migranti da molti giorni ed è vicina al porto di Siracusa. Salvini ha scritto:

“Sbarco degli immigrati? Solo se prenderanno la via dell’Olanda, che ha assegnato la bandiera alla #SeaWatch, o della Germania, Paese della Ong.

In Italia abbiamo già accolto, e speso, anche troppo”

È un’autorizzazione allo sbarco? Sembrerebbe di no, perché richiederebbe prima un accordo concreto con Olanda o Germania, accordo che ancora non c’è. Di certo, in questa vicenda, tutti stanno facendo una pessima figura, olandesi, tedeschi, italiani ed europei in generale. Tra l’altro, ricordiamo, che già in tanti in Italia si sono dichiarati disponibili ad accogliere i migranti, dalla Chiesa Cattolica a quella Valdese, ma l’ok a farli sbarcare ancora non c’è, mentre continua la battaglia politica con teatrini imbarazzanti da destra e da sinistra.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin