sbarcati nella notte a Lampedusa i 70 salvati dalla Guardia costiera


Migranti Lampedusa

 Mediterranea / Twitter


 La nave Mare Jonio della Ong Mediterranea




Sono stati sbarcati nella notte a Lampedusa e trasferiti nell’hotspot locale i 70 migranti salvati dalla capitaneria di porto dell’isola. I migranti, eritrei, ghanesi e siriani e per lo più minori e donne, erano stati avvistati a 18 miglia da Lampedusa dalla nave Mare Jonio del progetto Mediterranea mentre si trovavano su un gommone di 8 metri in avaria.

La Guardia costiera li ha poi soccorsi mentre erano a cinque miglia dall’isola, dopo un rimpallo di responsabilità tra autorità italiane e maltesi iniziato nel tardo pomeriggio di ieri, dopo il primo Sos lanciato dalla nave Mare Jonio. Subito visitati da un medico, i migranti sono in buone condizioni fisiche, compresi due bambini arrivati con le madri. Il loro viaggio dalla Libia era durato 35 ore a bordo di un’imbarcazione con una linea di galleggiamento bassa che sarebbe probabilmente affondata se il mare non fosse stato calmo. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin