Sassaiola contro tifosi del Torino in un’area di servizio


sassaiola pullman tifosi torino

Instagram / Cast


 Gli ultrà del gruppo Cast del Torino



Sassaiola contro un pullman di tifosi del Torino nell’autogrill Chianti, sull’A1, a sud di Firenze. Dalle prime ricostruzioni l’attacco è scattato quando il mezzo diretto a Roma per Lazio-Torino si è incrociato alla stazione di servizio con i tifosi della Roma diretti verso nord per la partita contro il Parma. Vetri rotti e tanta paura ma per fortuna nessun ferito. 

Il pullman attaccato ospitava tifosi appartenenti al Cast, gruppo granata della curva Maratona. Secondo quanto emerge, sarebbe partito in maniera deliberata e improvvisa un lancio di sassi verso il pullman dei tifosi del Torino.

Gli autori dell’attacco sarebbero fuggiti prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Secondo le prime indiscrezioni, la Polizia Stradale è già sulle loro tracce. In un primo momento si era ipotizzato che la sassaiola fosse opera di ultrà del Bologna, a loro volta in trasferta verso Napoli. 

Secondo il sito ToroNews, il lancio di sassi sarebbe partito in maniera deliberata e improvvisa. Vetri rotti, ma nessun ferito.  La Curva Maratona è  il cuore pulsante del tifo granata, incessante sostegno per la squadra ed esponente degli “umori” della tifoseria (restano note le molteplici contestazioni, nei decenni, a varie dirigenze e giocatori colpevoli di scarso attaccamento ai colori sociali).

“Cominciamo col tenere in galera questi deficienti, che non dovranno mai più mettere piede in uno stadio finché campano. Un vero tifoso non lancia sassi né usa coltelli, tolleranza zero” ha twittato Il ministro dell’Interno Matteo Salvini. (AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin