Salvini non perde un colpo. Contro l’Anm anche sulle armi



Il contesto è quello di un’Associazione nazionale magistrati che vorrebbe a tutti i costi evitare nuovi e plateali scontri con il governo. Nella riunione del parlamentino delle toghe – la prima dopo il proclama di Salvini contro i pm che lo indagano a Genova (fondi Lega) e ad Agrigento-Palermo (sequestro della Diciotti) – il presidente dell’Anm, il moderato Francesco Minisci di Unicost, prende per buone le mezze correzioni del ministro dell’interno. «Speriamo sia l’inizio di un nuovo corso – dice … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin