Salvini alla Ue, noi passi indietro non ne facciamo



“Noi passi indietro non ne facciamo. Non abbiamo messo soldi a caso, nella manovra c’è un’idea di Italia che cresce: sono soldi degli italiani e chiederemo di poterli spendere, per il diritto alla salute, alla protezione, alla ricerca scientifica”. Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini, ospite di Uno Mattina, dopo la battuta di ieri sulla “letterina di Babbo Natale” ricevuta dalla Commissione Ue, ribadendo l’intenzione del governo di andare avanti.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin