“Salvini? Abbatta anche le case degli italiani, non solo dei sinti” [VIDEO]


Continua il “duello” a distanza tra l’ex Iena e il ministro

pif contro salvini

Nei giorni scorsi, Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, ex Iena e regista siciliano, aveva attaccato duramente il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, arrivando quasi a “rimpiangere” Angelino Alfano, nonostante le sue idee siano molto lontane da quelle del centrodestra. Un’uscita che aveva fatto reagire duramente il leader del carroccio, che su Twitter aveva replicato: “Secondo l’amico del Pd io sarei “RAZZISTA” perché dico “campo Rom”: dovrei dire solo “campo”. E rimpiange quel genio di Alfano… Quanta ipocrisia, poi a sinistra si chiedono perché la gente ha smesso di votarli. Di sicuro non tacerò”.

La replica del titolare del Viminale non è di certo andata giù all’ex Iena, che ha atteso qualche giorno, poi ha controreplicato con un video che è diventato rapidamente virale: “Ho rilasciato un’intervista in cui dicevo: ‘non voglio un ministro dell’Interno che dica abbiamo abbattuto una casa abusiva di sinti, ne voglio uno che dica ‘abbiamo abbattuto una casa abusiva’. Punto. Se fai una distinzione di nazionalità – dichiara Pif – sei un razzista”.

Poi, riferendosi in prima persona a Matteo Salvini, lo accusa sostanzialmente di presentarsi al Sud per propaganda, ma senza far seguire alle visite azioni concrete contro la criminalità organizzata. “Ministro – attacca ancora – , è andato a Rosarno e non ha detto una parola sulla ‘ndrangheta, che sta mangiando lei, me e questo Paese. […] Guardi – conclude Pif – io sono per la legalità, come lei. Oltre ad abbattere le case dei sinti, abbatta anche quelle degli italiani a Licata”.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin