salvato dai clienti di un bar


alghero senegalese aggressione

Alghero – Mercoledì sera un 27enne senegalese, ospite del centro di prima accoglienza del Vel Marì, è stato aggredito a Fertilia. Si segue la pista razzista: secondo la prima ricostruzione, il giovane è stato fermato da due persone per strada ed stato preso a pugni e calci. Il ragazzo si stava dirigendo in bici da un amico, ma una volta giunto nel centro abitato si è visto sbarrare la strada da un’auto con a bordo due persone. Le stesse che poi sono scese dalla vettura e lo hanno aggredito.

Sul posto è sopraggiunto l’amico del ragazzo senegalese, che ha tentato da solo di respingere i due aggressori. Gli stessi, però, se la sono data a gambe solo quando i clienti di un bar che si trovava nei pressi si sono avvicinati per difendere il rifugiato. Uno di loro ha poi chiamato i carabinieri della Compagnia di Alghero, che una volta giunti sul posto hanno accompagnato il 27enne senegalese in ospedale, avviato le indagini del caso e sentito le testimonianze di alcuni presenti.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin