Salvati i 2 ragazzi intrappolati da un incendio vicino Belluno


incendio Belluno salvataggio ragazzi intrappolati



Sono stati portati in salvo con un elicottero del Soccorso alpino i due giovani escursionisti rimasti intrappolati dall’incendio divampato in Valle di San Lucano, nel bellunese. I due, di 29 e 34 anni, stanno bene anche se sono provati da una notte trascorsa in un canalone innevato.

L’incendio si è ulteriormente propagato nella notte, ma il vento è calato e questo ha permesso di far levare in volo l’elicottero. Gli escursionisti, entrambi del vicino paese di Agordo, erano rimasti in contatto telefonico con i soccorritori che li hanno guidati in una zona rocciosa e riparata nei pressi di una grotta, lontano dalle fiamme. Gli era stato chiesto di spegnere i cellulari per non consumare le batterie.

Il grosso incendio boschivo si è sviluppato da ieri pomeriggio tra Taibon Agordino e Cencenighe. Le fiamme potrebbero essere state causate dalla caduta di un albero sui fili dell’alta tensione.

Per lo spegnimento sono impegnati 40 vigili del fuoco tra permanenti e volontari con 15 mezzi antincendi boschivi, provenienti anche dal comando di Treviso. Il miglioramento delle condizioni meteo dovrebbe consentire stamane il volo degli elicotteri dei Vigili del fuoco e dei Canadair della Protezione Civile a supporto delle opere di spegnimento.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin