sale a 23 il bilancio delle vittime


incendi california 



Gli incendi che stanno devastando la California hanno fatto almeno 23 morti. Il bilancio, che ieri con 11 morti era già spaventoso per lo Stato americano, si è aggravato con la scoperta di 10 corpi privi di vita a Paradise, la città finora più colpita, e quattro a Concow, nella contea di Butte. Altri due cadaveri sono stati trovati nell’area di Malibu, accerchiata dalle fiamme, che hanno spinto anche le star a evacuare insieme ad altre 250.000 persone di tutte le zone colpite. “La distruzione è catastrofica. Gli incendi sviluppano molto rapidamente, in alcuni casi anche al ritmo di100 acri al minuto. I cittadini devono evacuare in fretta, eseguendo gli ordini dei pubblici ufficiali”, aveva scritto qualche ora prima su Twitter il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.

Le fiamme adesso si stano avvicinando a Los Angeles, dove già sono stati portati via gli animali dalla zoo. Senza pioggia prevista dal meteo si preannunciano giornate difficili: del resto, secondo i registri ufficiali risalenti al 1932, quattro dei cinque incendi più distruttivi nella storia della California si sono verificati proprio negli ultimi sei anni.
 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin