Russiagate, l’ex legale di Trump ammette altre bugie



L’ex avvocato personale di Donald Trump, Michael Cohen, si è dichiarato colpevole davanti ad una corte federale di New York di aver mentito alle commissioni del Congresso che indagano sulla collusione tra i russi e lo staff elettorale di Trump, durante la campagna presidenziale del 2016. Ad agosto Cohen aveva iniziato a collaborare con il procuratore speciale Robert Mueller, e si era dichiarato colpevole di violazioni economiche dei fondi della campagna elettorale riguardanti i pagamenti per comprare il silenzio di … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin