Rotte letterarie verso Tbilisi



L’avvenimento cardine, che mutò la prospettiva storica e culturale della Georgia caucasica fu la sua conversione al cristianesimo, proclamata religione di Stato nella prima metà del IV secolo, dal re Mirian III, in seguito all’opera dell’evangelizzatrice Santa Nino di Cappadocia. Nel VI secolo si sviluppò il monachesimo e nei secoli successivi furono fondati, sia in Georgia sia all’estero, numerosi cenobi, divenuti subito non soltanto luoghi di preghiera, ma veri e propri crogioli di produzione letteraria e culturale. All’inizio del secondo … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin