Roma, gli abitanti di Torre Maura in rivolta contro le famiglie rom



A Torre Maura, estrema periferia est di Roma, dove gli abitanti si sentono abbandonati e relegati ai margini della società, è bastata la scintilla dell’arrivo di 75 persone di etnia rom, di cui 33 bambini e 22 donne, delle quali tre in avanzato stato di gravidanza, per far divampare la protesta xenofoba. Le famiglia rom, considerate in stato di «fragilità sociale», sono state trasferite nella struttura che prima era adibita all’accoglienza dei richiedenti asilo da un centro comunale distante solo … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin