Rom ed ebrei, la memoria delle memorie



L’Italia ha il suo primo monumento dedicato allo sterminio dei Rom e dei Sinti. Finalmente! È il secondo in Europa, a memoria del Samudaripen il genocidio del “popolo di genti libere” perpetrato dai nazifascisti perché colpevole solo di non avere confini, polizie, burocrazie e di essere pacifico.Venerdì scorso a Lanciano, città medaglia d’oro alla resistenza antifascista, alla presenza del suo sindaco e del sindaco di Laterza (per l’occasione le città si sono gemellate) è stata scoperta una statua dello scultore … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin