Risolto dopo 35 anni il mistero dei telefoni di Garfield spiaggiati in Francia


telefoni garfield spiaggia



Nei consumistici anni ’80 un articolo da regalo piuttosto popolare era il telefono a forma di Garfield, il gatto protagonista delle celebri strisce a fumetti di Jim Davis, che apriva gli occhi quando veniva alzata la cornetta. Ed è da quel decennio che centinaia di esemplari del dispositivo si arenano sulle spiagge di Finisterra, dipartimento della Bretagna affacciato sul Mare d’Iroise, sull’Atlantico, una delle aree marittime più pericolose d’Europa. 

Gli attivisti per l’ambiente di Ar Viltansou, che da anni raccolgono i rottami arancioni che finiscono sulla battigia di quella che è in parte un’area protetta, da anni sospettavano che gli oggetti venissero da un container perduto da una nave cargo a causa di una burrasca. Supposizioni che ora hanno avuto conferma: in una grotta marina accessibile solo con la bassa marea è stato ritrovato il container perduto, che si era sfasciato contro le pareti di roccia liberando il suo prezioso carico. 

A mettere sulla strada giusta Ar Viltansou, che aveva fatto del misterioso fenomeno il simbolo della battaglia contro l’inquinamento da plastica sulle coste di Finisterra, è stato un agricoltore locale il quale, stimolato dalla campagna ambientalista del gruppo, si è ricordato di quando, da ragazzo, per la prima volta un telefono di Garfield apparve sulla costa e lui riuscì a scoprire la cavità dalla quale era provenuto. L’uomo vi ha quindi accompagnato gli attivisti, seguiti da un team di giornalisti di FranceInfo.

 

 

“Bisogna conoscere l’area molto bene”, ha spiegato l’agricoltore, “trovammo il container in un pertugio. Era aperto. Gran parte del contenuto non c’era più ma erano rimasti alcuni telefoni”. Arrampicandosi sulle scivolose rocce della caverna, la squadra ha trovato resti del container distrutto e telefoni di Garfield sparsi per la grotta, in condizioni molto migliori di quelli arenatisi finora sulle spiagge. 

Il container è però inaccessibile e non si sa ancora quanti telefoni contenga. Considerando quanto lunghi siano i tempi di deterioramento della plastica, gli attivisti di Ar Viltansou dovranno quindi raccogliere pezzi di telefoni a forma di Garfield dalla spiaggia ancora per molto tempo.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin