Rimini | Turista danese violentata


violenza sessuale rimini

Ancora un arresto per violenza sessuale a Rimini, sempre ai danni di una turista. Una ragazza danese di 26 anni ha denunciato di essere stata pesantemente molestata all’alba di domenica nella città romagnola fornendo l’identikit del suo aggressore.

Nel giro di 24 ore i carabinieri hanno arrestato il presunto responsabile: in manette è finito un venditore ambulante di rose, un 37enne originario del Bangladesh con precedenti analoghi secondo quanto riferito dai militari dell’Arma. L’uomo infatti era stato denunciato già tre volte per violenza sessuale, una delle quali nei confronti di una minore.

La turista danese ha raccontato che poco prima delle 6.00 di domenica scorsa mentre tornava da sola verso il proprio hotel, in viale Regina Margherita di Rimini, un uomo in sella a una bici le ha fatto qualche complimento prima di avvicinarsi e palparla con violenza nelle parti intime per poi darsi subito alla fuga.

Il giorno dopo i carabinieri hanno rintracciato il sospetto aggressore, sempre nella zona di Viale Regina Margherita. L’uomo era vestito come lo aveva descritto il giorno prima la vittima. Sottoposto a fermo, il 37enne è stato tradotto in carcere in attesa dell’interrogatorio di garanzia. Sabato scorso invece una turista tedesca in vacanza a Rimini ha denunciato di essere stata violentata in un albergo della città da due giovani che si è poi scoperto essere due allievi poliziotto. Le indagini sono in corso.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin