Rembrandt a Edimburgo, fra riscoperte e assilli attributivi



In uno dei grandi libri novecenteschi di storia dell’arte, Francis Haskell proponeva un’interpretazione articolata di come, nel corso dei secoli, fosse stato possibile assistere alla ‘riscoperta’ di artisti e stili del passato. Attraverso le indagini e i casi proposti in Rediscoveries in Art si può dire che Haskell abbia aperto la strada a un nuovo modo di indagare i fenomeni artistici, includendoli in una storia del gusto e della ricezione in epoche diverse da quelle in cui quei fenomeni si … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin