Rebus governo, il primo ministro svedese apre alle alleanze trasversali



Il quadro che emerge dalle elezioni svedesi di domenica è complesso, dal momento che i due blocchi “tradizionali” sono sostanzialmente in pareggio. I voti degli svedesi all’estero saranno rilevanti, ma per questi bisogna aspettare mercoledì. Quello che si può dire per ora è che lo sfondamento dell’estrema destra previsto dai sondaggi più pessimisti non è avvenuto. I Democratici di Svezia (Sd, partito fondato alla fine degli anni Ottanta con la partecipazione di militanti neonazisti, oggi versione locale del sovranismo anti-Ue … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin