Razzismo quotidiano: «Non voglio stare vicino a una negra»



Attraverso un post su Facebook Paola Crestani, presidente dell’associazione Ciai (Centro Italiano Aiuti all’Infanzia), ha denunciato l’ennesimo episodio di razzismo in Italia. Stavolta ad essere coinvolta è proprio sua figlia adottiva. La ragazza si chiama Shanti, ha 23 anni ed è italiana di origini indiane. È salita domenica sera su un Frecciarossa che da Milano era diretto a Trieste. Proprio sul treno si è consumato il fatto, che si somma alla lunga lista di episodi violenti di matrice razzista degli … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin