rapine a farmacie e banche, 5 minori arrestati


Criminalita': rapine a farmacie e banche, 5 minori arrestati


rapine minorenni napoli 



(AGI) – Napoli, 10 mar. – Minorenni ma  armati di pistola e responsabili di 21 ‘colpi’. Nell’ ambito di indagini su una serie di rapine a istituti di credito e farmacie coordinate dalla procura per i Minorenni di Napoli, i carabinieri hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di 5 under 18 per rapine a mano armata commesse tra le province di Napoli e Caserta in poco piu’ di 5 mesi. Questa mattina i militari dell’Arma hanno dato esecuzione a una misura cautelare in carcere in un istituto penale minorile emessa dal gip per i minorenni partenopeo per i ragazzi, tutti gia’ noti alle forze dell’ordine e che devono rispondere di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine aggravate dell’uso di armi da sparo.

 

Gli impianti di videosorveglianza di banche e attivita’ commerciali prese di mira dalla banda li mostrano mentre agiscono armati e a volto scoperto. Dopo i colpi, i cinque postavano frasi che alludevano alla rapina nei loro profili social, augurando “presto liberta'” a due arrestati dopo una rapina in gioielleria, o scrivendo frasi oltraggiose contro le forze dell’odine, o si descrivevano come “pistoleri presso rapinatore”. (AGI)




Link Ufficiale: https://www.agi.it/regioni/campania/rss

Autore dell'articolo: admin