Raggi visita famiglia Rom a Casal Bruciato: “Buffona”


raggi vista famiglia rom e viene insultata casal bruciato

Il sindaco di Roma Virginia Raggi è stata contestata a insultata oggi a Casal Bruciato dove si era recata per visitare una famiglia rom a cui è stata assegnata una casa popolare. Assegnazione che ha scatenata la protesta di un gruppo di residenti: “Buffona”, “Vergognati, “Non sei la nostra sindaca” hanno urlato alcuni cittadini alla sindaca al suo arrivo sotto la palazzina in questione.

Dopo aver concluso la sua visita la Raggi è stata scortata dagli agenti fino alla sua auto. Il sindaco della capitale ha poi detto: “Questa famiglia risulta legittima assegnataria di un alloggio. Ha diritto di entrare e la legge si rispetta. Siamo andati a conoscerli e sono terrorizzati. Abbiamo avuto modo di far conoscere questa famiglia ad alcuni condomini. Chi insulta i bambini e minaccia di stuprare le donne forse dovrebbe farsi un esame di coscienza. Non è questa una società in cui si può continuare a vivere”.

Interviene anche la Caritas di Roma spiegando che i figli della coppia di nomadi assegnatari dell’alloggio sono stati mandati dagli zii per non farli assistere alle proteste nei confronti della loro famiglia che ha “paura” e spera di “resistere” in questa situazione. Il direttore della Caritas don Ambarusi ha aggiunto: “Ci hanno detto che speravano iniziasse finalmente una nuova vita per loro dopo 20 anni nei campi. Stanno cercando di capire cosa succederà”.

Il vescovo ausiliare di Roma monsignor Palmieri ha invitato la famiglia domani dal Papa nella Giornata mondiale dei rom: “Sono stati molto onorati dell’invito” precisa don Ambarusi.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin