ragazzine di 16 anni, vestite poco 


La polemica sui nuovi raccattapalle del Vicenza: ragazzine di 16 anni, vestite poco 



Non le chiamano raccattapalle ma “ball girls” e in queste ore sui social è polemica sul loro utilizzo a bordo campo nella prima casalinga del nuovo Vicenza Calcio del patron di Diesel Renzo Rosso. Spalle alle tribune, le ragazzine dell’Athena Volley, società pallavolistica vicentina, anche questa di proprietà di Rosso, sono state scelte per rimpiazzare i tradizionali allievi della primavera. Una scelta che ha fatto molto discutere, e che sta continuando ad accendere polemiche. (La Gazzetta dello Sport)

 

Vestite in short e canottiera verde targata Diesel, le polemiche sono nate dal loro vestito piuttosto succinto. Forse troppo per delle ragazzine minorenni. La società ha provato a spiegare in queste ore che la novità è stata introdotta per unire i vari sport della provincia, sottolineando che i vestiti delle ragazze cambieranno in base alle stagioni (Foxsports.it)

Del risultato della partita si parla poco (è la serie C e il Vicenza ha pareggiato a reti inviolate con la Giana Erminio), ma delle ragazzine si parla tantissimo. Anche perché i commenti sui social vanno dallo scandalizzato a quelli che ne apprezzano apertamente la seminudità, dimenticando la giovane età delle ragazzine.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin