Ragazze a Beverly Hills, il cast riunito per il 24° anniversario


Il cast di “Ragazze a Beverly Hills” si è riunito in occasione del 24° anniversario dell’uscita del film nelle sale.

 

Il cast di Ragazze a Beverly Hills (Clueles) si è riunito alla fiera C2E2 di Chicago questo fine settimana per celebrare il 24° anniversario del film. Paul Rudd, 49 anni portati benissimo, si è riunito sul palco dell’evento con Breckin Myer, Alicia Silverstone, Donald Faison e hanno parlato della realizzazione del film e della collega Brittany Murphy scomparsa nel 2009.

Paul Rudd alla domanda su come riesce a sembrare così giovane, lo Scott Lang / Ant-Man di Avengers: Endgame ha scherzato affermando: “Ho 80 anni dentro. E’ un disastro sotto tutto questo”. A questo punto è intervenuto Breckin Myer per spiegare l’aspetto giovanile di Rudd.

Sul set di “Ragazze a Beverly Hills” arrivavano e ci convocavano tipo 20 minuti prima di andare su set, e poi andavano nella roulotte di Paul e bussavano tipo un’ora prima perché doveva finire di succhiare la linfa vitale dai bambini che prendeva per mantenere la sua giovinezza, e poi era pronto per le riprese.


 

[Per guardare un trailer di “Ragazze a Beverly Hills” clicca sull’immagine in alto]

 

La risposta di Breckin Myer sull’eterna giovinezza del collega ha scatenato l’ilarità generale con Paul Rudd che ha semplicemente risposto: “Ehi, è un settore difficile”. Ricordiamo che nel 1995 Rudd aveva 26 anni e quello in “Ragazze a Beverly Hills” è stato il suo esordio cinematografico insieme al ruolo di Tommy Doyle nell’horror Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers uscito lo stesso anno. La star di Ant-Man ha anche parlato di quanto è stato divertente incontrare Stan Lee sul set.

Una delle cose di cui farò sempre tesoro è quando stavamo lavorando al primo film e lui ha fatto il suo cameo. Si è presentato ed è stato come se fosse arrivato il presidente. Ogni membro della troupe, eravamo tutti emozionati e reverenziali. Non avrebbe potuto essere più dolce con tutti. Poi è rimasto e ha guardato un po’ della scena. Eravamo seduti e lui mi stava dicendo di quanto fosse felice che Ant-Man fosse trasformato in un film…


Alicia Silverstone ha parlato di Brittany Murphy e di quanto fosse perfetta per la parte (“Era così brava…”), con Rudd che ha ricordato anche quanto l’attrice fosse dolce anche fuori dal set.

Breckin Myer dice che Brittany Murphy era “pazzescamente talentuosa”. I due hanno lavorato di nuovo insieme su King of the Hill di Mike Judge e Myer ha notato che Murphy poteva fare davvero tutto, “Poteva cantare, poteva ballare”. Murphy è morta nel dicembre del 2009 da quella che è stata descritta come un’overdose accidentale di farmaci da prescrizione.

Alicia Silverstone ha pubblicato sul suo account Instagram un paio di foto del cast riunito di “Ragazze a Beverly Hills”, la trovate a seguire insieme ad un video dell’evento condiviso su Twitter.

 

 

 

 

 

Fonte: CinemaBlend

 

 




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin