Racale, un pranzo a colori contro il razzismo



Racale, 11mila abitanti, 54 km più a sud di Lecce, 34 prima del finis terrae di Leuca. All’ingresso, un cartello con l’arcobaleno: «Racale città antirazzista. La nostra comunità conosce solo una razza, quella umana». La piazza del paese dista 1057 km dalla scuola di Lodi, diventata famosa per i tentativi leghisti di escludere i bambini migranti dalla mensa. In questo spazio racchiuso dai palazzi in pietra leccese, domenica è andato in scena il «Pranzo a colori». Sottotitolo: «Perché noi il … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin