Quentin Tarantino: «Gli anni in cui a Hollywood tutto è cambiato per sempre»


«Questo film per me è un opera di memoria quanto Roma lo è stato per Alfonso Cuáron», dice Quentin Tarantino della sua nona opera. Ma se il regista messicano ha ricostruito minutamente la casa della propria infanzia e scavato la propria archeologia nel vecchio quartiere, da C’era una volta a Hollywood si deduce che per Tarantino la casa d’infanzia era il cinema e prima ancora le fiction della vecchia tv in bianco e nero. Il film è ambientato in un … Continua

L’articolo Quentin Tarantino: «Gli anni in cui a Hollywood tutto è cambiato per sempre» proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin