Quando Century City era l’immaginario


Non è certo la prima volta che uno Studio hollywoodiano «passa di mano», ma la vendita della Twentieth Century Fox alla Disney sembra un passaggio epocale. L’idea che una delle Major storiche del cinema americano, scollata dalla sua entità fisica -il backlot di Century City, con i teatri di posa e gli uffici déco, i bungalow dei produttori indipendenti, la via curva di facciate «newyorkesi», il murales di Tutti insieme appassionatamente sullo sfondo del cielo blu californiano (e del grattacielo … Continua

L’articolo Quando Century City era l’immaginario proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin