Quali scoperte scientifiche dovremmo aspettarci nel 2019 


Quali scoperte scientifiche dovremmo aspettarci nel 2019 

 (Afp)


 Nebulosa, Spazio 




Il quarto sapore del neutrino, il viaggio della sonda New Horizon ai confini del sistema solare verso l’oggetto spaziale più lontano mai raggiunto, le speranze di una cura per fermare l’Alzheimer, e ancora le sfide del clima e della materia oscura. Su questo e su tanto altro si aprono le prospettive della scienza per il 2019, nell'”oroscopo” che AGI ha chiesto a diciotto studiosi, molti dei quali autori di BlogItalia sul sito Agi.it.

Certo, gli oroscopi hanno ben poco a che fare con la scienza, né è possibile prevedere il futuro della ricerca. Quel che si puo’ fare, pero’, è ragionare sulle mete che, anche in base ai risultati conseguiti nel 2018, appaiono come le tappe più prossime nel cammino ininterrotto della conoscenza. Ed è questo che fisici, vulcanologi, medici, ingegneri, hanno fatto, ciascuno nel proprio campo. Le loro previsioni parlano di dieta simbiotica, di smart contracts, della cintura di Kuiper, delle particelle supersimettriche, del vaccino che sfrutta il virus ricombinante.

Di cose che, molto probabilmente, faranno titolo nell’anno che sta per cominciare.

 

1. La sismogenetica di laboratorio nel futuro prossimo della sismologia

Per la Sismologia italiana il 2018 è stato l’anno segnato dalla morte di Enzo Boschi, ma anche da una serie di studi volti a comprendere la sequenza sismica dell’Appennino Centro-Settentrionale (Amatrice, Visso, Norcia). [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

2. Le parole chiave del digitale: blockchain, Internet delle cose e 5G

Il 2018 è stato un anno denso di avvenimenti che cambieranno per sempre il rapporto tra comunicazione, potere (pubblico e privato) e cittadini. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

3. La scienza multidisciplinare della sostenibilità

Non è compito semplice individuare degli obiettivi per il nuovo anno di quella “scienza”, ancora in fase di sviluppo, che è la “scienza della sostenibilità”. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

4. L’enigma della materia oscura e la saggezza di Socrate

La scoperta nel 2012 del bosone di Higgs, quella delle onde gravitazionali nel 2016, i successi dell’astrofisica multi-messaggera (con fotoni, onde gravitazionali e neutrini), tutti nell’arco di pochi anni, potrebbero a ragione renderci tracotanti. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

5. Le missioni spaziali dei record

Nello spazio, il 2019 sarà un anno di record, di celebrazioni, di cambiamenti e di frenetica attività di lancio di satelliti. E si inizia alla grande. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

6. Il sapore del neutrino e l’indagine dei fotoni oscuri

Anche se non si tratta di una scoperta nel vero senso del termine, l’anno che verrà, qualcosa cambierà nel sistema che definisce le unità di misura delle grandezze fisiche, il Sistema Internazionale. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

7. La dieta semibiotica e i menù ristoceutici: cosa mangeremo

Che cosa mangeremo nel 2019 per salvare la salute nostra e della Terra? Non tutto sarà come oggi, perché dalla ricerca emergerà la dieta simbiotica. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

8. La sconfitta dei pregiudizi sul sesso

Il 2019 sarà l’anno dell’educazione alla salute sessuale, argomento in discussione per la prossima Giornata mondiale della salute sessuale organizzata dalla Associazione Mondiale di Sessuologia (Was). [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

9. Un interceptor contro l’Alzheimer

Come neurologo, come medico e come cittadino io spero vivamente che il 2019 confermi le “voci insistenti” che da tempo circolano e cioè che sia in arrivo un farmaco o più farmaci in grado almeno di rallentare la progressione della Demenza di Alzheimer. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

10. La ricerca del vaccino contro il cancro

II prossimo anno non avremo il vaccino universale contro ogni possibile virus influenzale presente o futuro. Ma i semi per ottenere questo traguardo sono già piantati e nel prossimo anno vedremo se germoglieranno. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

11. La conquista del lato oscuro della Luna, e Ultima Thule​

Il 2019 sarà ricco di eventi spaziali. Già a Capodanno la sonda New Horizons raggiungerà Ultima Thule, il corpo celeste più lontano mai visitato da una sonda terrestre. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

12. Il futuro incerto del clima e la revisione dei contributi nazionali

Per quanto riguarda il clima, nel 2019 si terrà la venticinquesima Conferenza delle parti (COP25). Dopo la rinuncia del Brasile a seguito delle idee del nuovo presidente, è stato deciso che la COP25 verrà ospitata dal Cile, mentre in Costarica si terrà l’incontro che precede la COP vera e propria. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

13. Le criptovalute nel salotto buono della finanza

Il 2018 è stato un anno importante per il mondo delle criptovalute e della blockchain. E’ stato un anno di maturità. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

14. L’editing genetico nell’avanzamento della scienza

Non c’è dubbio che nel 2019 la tecnica dell’editing genetico, o come spesso definita CRISPR/Cas9, sarà protagonista nell’avanzamento della scienza. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

 

15. L’etica per l’Intelligenza artificiale

Io lavoro esclusivamente in ambito industriale, quindi le mie aspettative si rapportano sempre e comunque con una realtà volta a tutelare, prima di tutto, la continuità della produzione e il miglioramento degli standard qualitativi del prodotto: insomma nessuno è disposto a fare salti nel buio, anche se per amor di conoscenza. [Continua a leggere il post su Blogitalia]
 

16. I pregiudizi delle macchine intelligenti

L’intelligenza artificiale nel 2019 sarà più accessibile, trasparente e con meno pregiudizi.

In attesa di diventare un tutt’uno con quella naturale e dar vita, come profetizza Ray Kurzweil sul New York Times, a un’umanità rinnovata e pressoché immortale, l’intelligenza artificiale continuerà a cambiare le nostre vite anche nel 2019 silenziosa come una marea montante. [Continua a leggere il post su Blogitalia]

17. Il destino ineluttabile dell’auto elettrica 

Da sempre, fare previsioni in campo energetico è una delle attività più rischiose al mondo, ma voglio provarci. Anche perché fra un anno sarà curioso vedere se e quanto ci ho azzeccato. E allora comincio dalle previsioni facili. [Continua a leggere il post su BlogItalia]

18. La sfida epocale della transizione energetica 

Siamo in un periodo difficile della storia. Dopo aver goduto per più di un secolo dell’energia dei combustibili fossili, abbondante e a basso prezzo, abbiamo capito che il suo uso causa la degradazione del pianeta. E’ necessario, quindi, abbandonare i combustibili fossili e sviluppare le energie rinnovabili. [Continua a leggere il post su BlogItalia]  

19. La modulazione della domanda di energia

Archiviata la fine della maggior tutela (se ne parlerà a luglio 2020), nel 2019 i temi centrali saranno sempre dettati dal SET Plan della Comunità Europea: Efficienza energetica, mobilità sostenibile, economia circolare, digitalizzazione e integrazione delle infrastrutture. [Continua a leggere il post su BlogItalia]

20. L’agricoltura di precisione e i robot nei vigneti

Il 2019 sarà un anno impegnativo per la ricerca in Agricoltura. Ci attendono sfide davvero importanti. Per esempio, nella nostra Facoltà stiamo preparando linee di ricerca innovative in tre distinti settori: agricoltura, produzione di alimenti e sostenibilità ambientale. [Continua a leggere il post su BlogItalia]

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin