Putin ha rinunciato alle pose da macho


putin pose macho



Niente torso nudo o foto in pose da macho, come ha abituato finora. Per le sue brevi vacanze estive il presidente russo, Vladimir Putin, ha sfoggiato un look meno appariscente, quasi da pensionato, cosa che ha suscitato sorpresa e dibattito tra i russi. 

Il Cremlino ha diffuso questa settimana le immagini del leader russo in vacanza nella repubblica di Tuva, in Siberia meridionale, dove ha passato lo scorso fine settimana, “godendosi la quiete della riserva naturale” del posto, come racconta l’emittente ufficiale Russia Today.

Le foto mostrano il presidente rilassato fare trekking sulle montagne e nelle foreste o ammirare assorto il paesaggio con cappello e giacca tecnica. Il massimo che si è concesso è stato rimanere in maglietta, durante una gita in barca immortalata in un video. 

Come ha riferito alla stampa il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, “si èn trattato di turismo naturalistico, il presidente ha solo ammirato la bellezza della natura”. Il fatto che Putin non abbia compiuto particolari imprese (in passato ha approcciato animali feroci, pescato, cavalcato cavalli a torso nudo o recuperato anfore antiche in fondo al mare) e sia rimasto tutto il tempo vestito è stato oggetto di dibattito sui social, come pure in tv. In un popolare programma del Primo canale, il famoso analista politico Serghei Markov ha spiegato: “A volte devi spogliarti e mostrare al mondo i tuoi muscoli, ma se lo fai sempre finisci per sembrare un pervertito e il nostro presidente non è un pervertito”.

Anche i compagni di viaggi di Putin sono stati oggetto di dibattito. Con lui a Tuva sono volati anche il ministro della Difesa, Serghei Shoigu e il direttore dei servizi segreti (Fsb), Aleksander Bortnikov. Secondo alcuni commentatori, in questo modo il presidente vuole mostrare ai russi di avere sotto controllo i nodi chiave della leadership del Paese, mentre per altri più maliziosi Putin ha portato con sé i capi di difesa e esercito per essere sicuro che in sua assenza non si organizzino colpi di Stato.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin