prova a far esplodere una palazzina, poi si impicca


È successo in provincia di Milano.

San Vittore Olona tentata strage

Giuseppe Pace, imprenditore di 50 anni di San Vittore Olona, in provincia di Milano, ha provato a far esplodere la palazzina di due piani in cui abitava. Ha dato fuoco al divano e ha lasciato nella stessa stanza due taniche di benzina e quattro bombole di gas che aveva preparato per creare una vera e propria esplosione, poi si è ucciso lo stesso, impiccandosi dal balcone.

I vicini hanno subito sentito la puzza di bruciato e i vigili del fuoco sono intervenuti tempestivamente, evitando una strage. Le fiamme non hanno infatti raggiunto le taniche di benzina e le bombole a gas.

L’uomo era depresso dopo la separazione della moglie, ma evidentemente non si accontentava di uccidere solo se stesso. Tra l’altro al piano terra della palazzina che ha tentato di far saltare in aria, in via Matteotti a San Vittore Olona, ci sono un bar e una gelateria in cui, alle ore 16, quando ha compiuto il folle gesto, c’era parecchia gente.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin