primo sì del Senato a Kavanaugh; repubblicana Gop Murkowski vota no   



Il Senato americano ha votato il via libera procedurale al voto finale per la nomina di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema, che si terrà domani.
    Da notare che Lisa Murkowski, senatrice repubblicana dell’Alaska, una delle tre nel Gop ancora indecisa sul voto di conferma, ha votato no. Il suo ‘pollice verso’ lascia prevedere un’identica scelta nel voto definitivo. Donald Trump intanto accusa il finanziere Georges Soros di finanziare i contestatori del giudice: “sono professionisti pagati per mettere in cattiva luce i senatori. Non cascateci”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin