Primarie, scontro totale. Faraone corre da solo



Ricorsi, veleni, sospetti di “alleanze” sottobanco dei renziani con Forza Italia per inquinare il voto nei gazebo, minacce di esposti alla magistratura. Il Pd in Sicilia appare sempre più liquefatto, ostaggio di faide e rancori. Dovevano segnare la svolta verso la faticosa unità invocata da quel po’ di base elettorale rimasta dopo anni di tormenti esplosi durante la stagione di Rosario Crocetta, invece le primarie per la scelta del nuovo segretario regionale stanno facendo segnare, forse irrimediabilmente, la fine del … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin