«Prima gli angolani», 400 mila congolesi rimpatriati con la forza



Continua il calvario dei migranti della Repubblica democratica del Congo che l’Angola ha deciso di rimpatriare con la forza, senza fare troppe distinzioni tra “irregolari”, profughi di guerra, lavoratori regolarmente registrati. I numeri sono impressionanti: da inizio ottobre tra 200 e 400 mila persone sarebbero state oggetto di «deportazioni di massa», come è tornata a denunciare ieri anche Human Rights Watch. Rilanciando l’allarme già diffuso dall’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr), dopo la conferma che almeno 47 … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin