Preljocaj e quelle prove di danza nella realtà



Una danza generosa, capace di toccare le corde più intime con l’incontro tra scrittura, intuizione d’immagine e un sotterraneo moto sentimentale distingue dagli esordi il percorso coreografico ormai più che trentennale di Angelin Preljocaj, oggi alla testa del centro coreografico di Aix-en-Provence Pavillon Noir. Tra le tante creazioni firmate in Francia da quest’artista di emigrati di origine albanese fuggiti dal proprio paese in una notte del 1956, ci sono titoli che restano indimenticabili, da À nos Héros sull’immaginario eroico del … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin