Pinocchio di Matteo Garrone, primo ciak


Ciak tra Toscana, Lazio e Puglia per il Pinocchio di Matteo Garrone.

C’era una volta un pezzo di legno….

Così Matteo Garrone, su Facebook, ha ufficializzato il via alle riprese del suo nuovo, attesissimo film, Pinocchio, ennesimo adattamento cinematografico del romanzo omonimo (1881) di Carlo Collodi con Roberto Benigni, che fu il ‘burattino di legno’ nel 2002, nei panni di Geppetto.

Una versione decisamente più cupa, quella diretta dal regista di Gomorra, dichiaratamente pronto a riportare in vita un mondo contadino “pieno di povertà e violenza“. Se Matilda De Angelis sarà la Fata Turchina, Gigi Proietti interpreterà Mangiafuoco, con Rocco Papaleo negli abiti del Gatto e Massimo Ceccherini in quelli della Volpe. Federico Ielapi, visto in Don Matteo ma anche in Quo Vado?, nei lineamenti di un giovanissimo Checco Zalone, sarà proprio Pinocchio, mentre non sono stati ancora dichiarati i ruoli assegnati a Marcello Fonte, in trionfo a Cannes grazie a Dogman, Luca Marinelli, Alida Baldari Calabria, Gianfranco Gallo e Davide Marotta. Set blindatissimo a Sinalunga, in provincia di Siena, con riprese che saranno effettuate anche nel Lazio e in Puglia.

Teoricamente in sala entro la fine del 2019, Pinocchio di Matteo Garrone potrebbe slittare anche a inizio 2020, per ‘fuggire’ dal fenomeno Zalone, che divorerà le feste di Natale con il suo Tolo Tolo.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin